Nuevas Tendencias de Pijama Cómodo Para Estar En Casa

Nuove tendenze in pigiami comodi per sentirsi a casa

Il nuovo scenario mondiale che si è visto in base alla quarantena iniziata nel 2020 ha generato cambiamenti anche nei più piccoli aspetti della vita quotidiana. Oltre a portare cambiamenti nei modelli di lavoro, nell'economia e nel fare affari in generale, ha anche portato cambiamenti nella nostra vita quotidiana comune con nuove tendenze di pigiami comodi.

I capi non sono percepiti come prima e adesso, non sono solo comodi. Sebbene il comfort sia un fattore principale, si intende anche che questi siano utili, pratici e lusinghieri. Qui la varietà dei tessuti è molto ampia e possiamo trovare opzioni come la lana, il cashmere, o il classico cotone in capi estremamente comodi per stare a casa, o il telelavoro.

In questo nuovo panorama, il pigiama Ben fatti, di buon gusto e appositamente progettati per mettersi in mostra e avere un bell'aspetto sono sotto i riflettori.

Questo compito, per un designer, non è un percorso facile e può essere frustrante e, inoltre, una bella sfida realizzare abiti che non possono essere indossati fuori casa, ma questo non dovrebbe essere un impedimento per sviluppare la crescita di una maggiore comodità Abiti.

È necessario tenere conto del fatto che, sebbene questa nuova tendenza sia un percorso quasi inesplorato, la società ha cambiato drasticamente, e con essa, le sue abitudini e il suo stile di vita. Quindi, di fronte a questo, ai suoi limiti di mobilità e all'implementazione del telelavoro, è necessario pensare ai vestiti per trascorrere del tempo a casa, al lavoro e riposo notturno.

Pigiama comodo e vestiti per la casa

Se valutiamo questa nuova realtà, i vestiti di tutti i giorni hanno un posto in essa, ma nell'armadio. La nuova tendenza in abiti da lavoro richiede, come già accennato, si concentra molto di più sul comfort, comodità ma anche che essi soddisfano le aspettative intorno a gusti e preferenze personali, compiendo la missione di rendere la persona guardare bene. L'uomo moderno.

Qui troviamo come la moda si stia espandendo sempre di più, con linee che portano nomi più vistosi come homewear, loungewear o leisurewear, con modelli di pantaloni, t-shirt e felpe realizzati con tessuti morbidi e simpatici, come il fedele cotone.

Ne è un chiaro esempio Diesel, che ha lanciato una linea per essere a casa, ispirata principalmente a modelli di abbigliamento sportivo realizzati con tessuti morbidi e più flessibili per tutte le attività quotidiane, con un ampio catalogo di capi innovativi e di alta qualità . stile, riuscendo ad adattarsi a tutte le età.

Indumenti intelligenti

Questa tendenza dell'abbigliamento intelligente non è nuova, ma sta anche facendo una forte impressione tra la nuova tendenza dell'abbigliamento comodo. Questi capi di abbigliamento si caratterizzano principalmente per essere collezioni estetiche, minimaliste e senza tempo, che hanno integrato un tessuto ibrido Hi-Tech, ideale per chi lavora in casa.

Il suo design si caratterizza inoltre per essere consistente e, allo stesso tempo, continua a fornire morbidezza e comfort al tatto appoggiandosi leggermente sulla pelle per fornire un calore e una freschezza unici durante l'utilizzo, soprattutto nelle stagioni fredde.

Tessuto che si adatta alla stagione

Come i capi smart e minimalisti di cui abbiamo parlato sopra, esistono anche tessuti smart che, oltre ad adattarsi all'anatomia, si adattano principalmente alla stagione.

A differenza dei capi precedenti, questi sono realizzati con morbidi tessuti di cotone all'esterno, per dare un finish più pulito e opaco. Ma, all'interno troviamo un materiale leggermente più denso che assorbe e trattiene il calore corporeo per mantenere quella temperatura ideale di calore per quegli ambienti freddi.

Per quanto riguarda la sua estetica, vengono mantenuti anche i colori chiari e sobri per mantenere quello stato di relax, lavorando così a braccetto con quel particolare tessuto che mantiene il comfort e garantisce il comfort.

Fino a questo punto abbiamo dato un'infinità di caratteristiche, sostenendo di essere le più ideali per stare in casa, ma bisogna premere su quali sono i capi migliori da considerare.

Comfort e lavoro a casa vanno di pari passo

Stare chiusi in casa non è facile, tanto più se lavorerai allo stesso modo. Pertanto, devi cercare abiti larghi ed evitare quelli stretti, così come quegli abiti che aumentano la traspirazione. Per questo è sempre consigliabile optare per una taglia in più e garantire libertà e comodità.

Fondamentale, invece, è anche la scelta dei pantaloni, soprattutto quelli che hanno un design con cordino elastico o adattabile per non stringere la zona addominale quando siamo seduti.

Ma attenzione, una tuta non è la stessa cosa di un outfit homewear. Marchi come COS o Mango hanno linee più specifiche con capi comodi per stare a casa e dormire.

Moda lenta e comfort

Quando esaminiamo i marchi, ne troveremo molti che offrono un'ampia varietà di opzioni e li aggiornano costantemente, mentre si nutrono di nuove tendenze. Ecco perché puoi ottenere una miriade di felpe con cappuccio e pantaloni di tutti gli stili e taglie. Dalle più sofisticate ed eleganti, alle più classiche e anche eco-friendly.

L'impatto ambientale dell'industria della moda, o meglio conosciuta come fast fashion, è stato enorme. Gli abiti per stare a casa, invece, sono quelli che placano questo impatto e influenzano con la Slow fashion, la slow fashion o la moda sostenibile.

Marchi come Ecoalf sono il più grande riferimento in questa materia poiché riesce a integrare materiali e tessuti organici per completare i pezzi. Qui c'è una grande varietà di pezzi realizzati con un processo produttivo incentrato principalmente sulla responsabilità e sul rispetto dell'ambiente, poiché hanno solo coloranti vegetali e possono essere riciclati dopo l'uso, allungando la loro vita utile per evitare a tutti i costi inutili sprechi.

Abiti comodi per riunioni virtuali

Un problema che non potevamo nemmeno ignorare poiché è uno dei principali protagonisti di questa nuova normalità, sono gli incontri virtuali. È vero che, quando si effettuano videochiamate o riunioni di lavoro online, dobbiamo dare una buona immagine, quindi dobbiamo curare il nostro aspetto anche per proiettarci in lontananza.

Qui abbiamo il dovere di evidenziare il fatto che ci sono anche marchi specializzati in capi che, sebbene non lo siano pigiama in quanto tali risultano abbastanza confortevoli e adattabili al nuovo ambiente di lavoro.

Questi marchi offrono giacche tipo blazer con tessuti elastici che sono confortevoli. Puoi trovare anche un'ampia scelta di camicie con tessuti confortevoli che evitano l'eccessiva sudorazione, come i pantaloni, che è stato il capo che si è evoluto di più.

L'amore per se stessi è uguale a vestiti comodi

Nel mondo della moda o dell'abbigliamento in generale, si dice molto che le persone dovrebbero far apparire i vestiti attraverso la loro sicurezza e il loro atteggiamento. D'altra parte, sul punto di abbigliamento comodo o il pigiamaComprende qualcosa di molto più intimo e personale.

Quando si sceglie pigiama, mettiamo noi stessi al primo posto, il nostro comfort e riposo. Quindi la pausa va ben oltre l'indossare una vecchia t-shirt, solo biancheria intima o niente. Qui, dobbiamo pensare molto bene a cosa useremo, come ci fa sentire e se riflette chi siamo nel comfort di una stanza o di una casa.

Il nostro comfort è importante, ecco perché rende il pigiama, o un abbigliamento comodo in generale, vanno di pari passo con l'autostima.