Vestido Para Zoom

Vestito per lo zoom

Non c'è dubbio che il COVID-19 abbia trasformato il modo in cui le persone lavorano, socializzano e imparano in breve tempo. Questa piaga moderna in corso potrebbe anche plasmare le tendenze della moda per gli anni a venire.

In breve tempo, il COVID-19 ha trasformato il modo in cui le persone lavorano, socializzano, educano i propri figli e altro ancora. Le passate calamità globali hanno cambiato gli atteggiamenti culturali e le tendenze della moda per decenni. Con questa piaga moderna in corso, potrebbero anche plasmare le tendenze future del guardaroba. Quindi quali saranno i nuovi modi per mettersi al lavoro dopo un anno di chiamate Zoom e utilizzando il pigiama come abbigliamento casual da lavoro?

La moda ai tempi del COVID-19

Storicamente, le persone aggiornano il proprio guardaroba durante tutto l'anno, acquistando nuovi vestiti stagionalmente e talvolta d'impulso. Tuttavia, tra il passaggio al lavoro a distanza e le restrizioni pubbliche da COVID-19, gli acquisti al dettaglio non tradizionali sono crollati, ma molti rivenditori di abbigliamento sono cresciuti e si sono espansi.

È un sentimento diffuso che le tendenze continueranno in termini di ciò che è stato considerato comodo da indossare tutti i giorni oggi e quotidianamente, sia che si lavori da remoto che in ufficio. Questa era la tendenza prima della pandemia, e ad alcune latitudini lo è ancora. Il pigiama ha influenzato sia l'abbigliamento maschile che quello femminile.

Nell'ultimo anno il lavoro a distanza si è diffuso e massiccio tanto da essere considerato “la nuova normalità”. Nonostante il fatto che molte aziende abbiano considerato la transizione dopo la pandemia e sebbene abbiano creato un ibrido per i lavoratori con la possibilità di lavorare da casa.

Vestiti per il successo in Zoom

Le videochiamate 24 ore su 24 hanno sostituito le conferenze di persona per molti professionisti remoti. Inutile dire che vestirsi per il successo di Zoom richiede meno considerazioni incentrate sulla moda rispetto al semplice indossare il pigiama preferito. Durante il passaggio al lavoro a distanza, fare appello all'estetica della fotocamera potrebbe svolgere un ruolo nelle scelte di moda a breve termine, incluso il nostro capo di punta, il Pigiama.

Il prossimo futuro sarà influenzato dai marchi che cercheranno di attirare i consumatori domestici, come i dettagli della scollatura e i colori vivaci che possono essere catturati dalla fotocamera. La maggior parte delle persone non ha usato pigiama, ma si potrebbe dire che uno degli effetti positivi che questa pandemia ha lasciato in tutto il mondo è stata la crescita del suo utilizzo, non solo nella quantità, ma nel creare una reale consapevolezza della sua esistenza e versatilità come capo di abbigliamento ideale per il riposo e anche, per un comodo lavoro da casa, ovviamente in circostanze speciali come il COVID-19.

Negli ultimi 12 mesi, molte persone hanno aggiunto alcuni nuovi pezzi, limitando e rimuovendo i vecchi vestiti dall'armadio. Man mano che le aziende iniziano a portare di persona i dipendenti nell'ufficio tradizionale, le comodità di casa possono in qualche modo trovare la loro strada nel posto di lavoro; Non è un dato di fatto, ma potrebbe capitare che alcune aziende ne permettano addirittura l'utilizzo pigiama presso le vostre strutture.

Può essere possibile credere che la maggior parte delle persone vorrà stare comoda o avrà bisogno di trovare vestiti che vestano bene a causa del peso che ha guadagnato stando a casa. I tessuti svolgono un ruolo importante nel comfort e nella vestibilità e credo che questa tendenza continuerà come scelta e direzione per i marchi da offrire ai clienti. In questo senso, pigiama potrebbe adattarsi perfettamente a questa tendenza, che in qualche modo influenzerebbe il mantenimento delle prestazioni dei lavoratori in questo processo di reinserimento lavorativo post-pandemia.

Prospettiva storica e "nuove normalità"

La pandemia di coronavirus in corso potrebbe essere senza precedenti nella storia recente, ma le calamità globali non sono rare e altre interruzioni hanno lasciato impronte durature sulla moda e sui costumi culturali. Ad esempio, dopo la seconda guerra mondiale e il razionamento dei beni di prima necessità, come carburante, zucchero e farina.

Le gonne erano piene e la femminilità è tornata come tendenza dopo che la forza lavoro è diventata più femminile per lo sforzo bellico. Queste sono due tendenze principali che hanno influenzato la moda dopo la guerra e sono proseguite per tutti gli anni '50.

Resta da vedere l'impatto duraturo della pandemia di coronavirus sulle tendenze della moda e sulle aspettative del guardaroba dell'ufficio. Al di là del posto di lavoro e delle stanze di Zoom, il passaggio al lavoro a distanza su larga scala potrebbe cambiare l'approccio all'avanguardia delle persone alle uscite e alle riunioni sociali, tra cui il pigiama in quei piani.

Potrebbe influire sul tuo aspetto, come "vestirti" per le attività all'aperto o per andare al lavoro. Alcuni ritengono che si stia aggiungendo più entusiasmo al modo in cui si vestono fuori casa. Altri ritengono che il comfort sia diventato uno stile di vita e che il consumatore troverà modi per sentirsi a proprio agio in pubblico.

La verità è che è un dato di fatto che, dopo mesi di lavoro in pigiama, diverse aziende stanno annullando il grande esperimento di lavoro a distanza e riportando i dipendenti in ufficio. Alcuni non hanno intenzione di aderire al rigido codice di abbigliamento consueto nella nuova era dell'ufficio post-pandemia, o qualcosa del genere. È sia protesta che praticità.

In ogni caso, dopo che i dipendenti hanno sperimentato la gustosa liberazione del "lavorare in pigiama", è difficile immaginare di tornare alla rigidità di abiti attillati e noiose divise.

Per quanto non sia nel gusto generale ammetterlo, molti hanno accumulato qualche chilo di pandemia in più, nel bel mezzo di un anno perso di quarantena e letargo. In generale, per la maggior parte delle persone, i vestiti non si adatta bene nelle dimensioni di cui sopra, e certamente potrebbe richiedere un po 'di tempo di riaggiustare socialmente e professionalmente, dopo un anno di video e incontri Zoom per migliorare l'aspetto..

La "nuova normalità", come è comunemente nota questa realtà in continua evoluzione, implica la fine di uno standard precedente. Ci vorrà del tempo prima che gli impiegati si riassimilano alla natura aziendale dopo un anno di improvvisazione e sfogo. Nel frattempo, forse le aziende possono provare qualcosa di nuovo quando si tratta di aspettative sul codice di abbigliamento interno.

Forse l'uso gratuito può essere considerato pigiama, o forse un giorno specifico della settimana può essere autorizzato a utilizzarlo. Alla fine della giornata, durante la quarantena, molti lavoratori hanno mantenuto le loro prestazioni basate sul comfort e sulla fiducia che la capacità di svolgere le loro funzioni in un ambiente sicuro, autentico e senza troppe rigidità ha dato loro, indubbiamente un grande contributo dal Pigiama.